Mini cheese cake all’italiana

Questo dolce dalle origini straniere, ha mille modi e mille ingredienti per ottenerlo, vi mostrerò la mia versione,con doppia guarnizione,  molto molto golosa. In realtà molti pensano che le origini di questo dolce siano americane o anglosassoni, ma non è così, il cheese cake ha le sue origini in  Grecia (VIII secolo a.C. ) veniva mangiato dagli atleti nelle olimpiadi, perchè considerato energetico, ha un  contenuto calorico incredibile. Il successo però arriva da  Newyork, che lo rese famosa in tutto il mondo.

(la foto è stata elaborata dal sito http://www.photovisi.com)

questa è la mia versione all’italiana, spero vi piaccia comunque….

Ingredienti:

180 gr di biscotti Vicenzi

100 gr di burro Inalpi

aroma per dolci

3 uova

80gr di zucchero

250 gr ricotta

250 gr mascarpone

1 cucchiaio di farina Molino Chiavazza

Procedimento:

Frullare i biscotti

aggiungere il burro e l’aroma al biscotto, versare il composto in un tegame a cerniera

montare i tuorli con lo zucchero, aggiugere la ricotta il mascarpone, l’aroma alla vaniglia, ed infine la farina, a parte montare gli albumi a neve

incorporare gli albumi, e versare il composto sulla base al biscotto

una vola pareggiato per bene la crema, infornare

a 180° per circa 45 minuti, a cottura ultimata fare raffreddare il dolce, tagliare e guarnire a piacere, nel mio caso ho guarnito con marmellata e panna una versione e nutella e panna  l’altra…

Con questa ricetta partecipo al contest dolci al cucchiaio

 

 

 

Annunci

6 thoughts on “Mini cheese cake all’italiana

  1. Pingback: I vincitori di Copiemabuone2 | Food Blogger Mania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...